Cotone poliestere tessuto misto

Informazioni sui materiali delle tende: Cotone/Poliestere

Siccome in generale il policotone (misto di cotone e nylon) è più leggero del cotone pur rimanendo robusto, questo materiale viene usato spesso per grosse tende a casetta, tende a tunnel, verande e carrelli tenda. La qualità dipende dalla grossezza della fibra. Tende in policotone a grana grossa possono essere più economiche, ma la resistenza alla tensione lascia a desiderare.

Vantaggi del cotone:

  • Durevole;
  • Resiste bene all'effetto dei raggi UV.

Svantaggi del cotone:

  • Asciuga lentamente;
  • Relativamente costoso.

Manutenzione

Il policotone è costituito per una parte di cotone e per una parte di poliestere. Per via del cotone, il telo deve essere riposto ben asciutto. Se fosse necessario piegare la tenda bagnata, nell'arco di un paio di giorni bisogna aprirla e distenderla per evitare le muffe. Queste si manifestano sotto forma di macchie nere più o meno piccole che non vanno più via. Una buona manutenzione comincia già quando si monta la tenda: se il telo non è bene a posto viene sollecitato in modo sbagliato e questo può provocare dei danni. Molto importante è anche mantenere il telo pulito ed eliminare velocemente eventuali macchie. La polvere si toglie con una spazzola molto morbida.

Durata

La durata dipende molto anche dalle condizioni in cui si campeggia. Inquinamento atmosferico, raggi ultravioletti, sporco naturale (escrementi animali, sabbia, acqua salata) e inquinamento domestico (macchie di grasso, bevande gasate e vino, creme solari), tutte queste cose influiscono sulla durata della tenda. Infine bisogna considerare la qualità del telo. Nel policotone si uniscono le caratteristiche del cotone e del nylon. La vita utile è correlata al rapporto in cui entrambi i materiali sono stati mescolati.