Nylon

Informazioni sui materiali delle tende: nylon

Il nylon, per il peso minimo e le proprietà impermeabili, è la scelta ottimale per il campeggiatore itinerante a piedi. Nella maggior parte dei casi la tenda viene montata verso il tramonto e smontata all'inizio della giornata. L'influsso dei raggi UV è molto limitato per cui la tenda può essere utilizzata per parecchi anni. Per vacanze al mare in paesi caldi il nylon non è assolutamente una buona scelta.
Ci sono diversi tipi di telo in nylon. Ad esempio, il nylon Ripstop è una variante più robusta del normale tessuto di nylon ed ha una maggiore resistenza agli strappi.
Il nylon è piuttosto elastico: si dilata quando è bagnato e si restringe asciugando. Una tenda in nylon ben tesa dopo un piovasco può essere molle come uno straccio. Questo può essere un problema soprattutto con le tende in tessuto di nylon particolarmente economico. Oltre a ciò bisogna tenere presente che il nylon non traspira, quindi una buona ventilazione ed una camera interna impermeabile sono indispensabili se non ci si vuole bagnare con la condensa.

Vantaggi del nylon:

  • Leggero;
  • Asciuga rapidamente;
  • Non soggetto a muffe;
  • Resistente.

Svantaggi del nylon:

  • Non traspira (formazione di condensa);
  • Patisce i raggi UV;
  • Elastico.

Manutenzione

Una tenda in nylon praticamente non ha bisogno di manutenzione. Se il telo si sporca, può essere lavato con un panno imbevuto di acqua tiepida. È inoltre importante montare la tenda in modo corretto. In caso contrario, il telo può essere rovinato da una distribuzione non corretta delle forze di trazione.

Durata

La durata dipende molto da diversi fattori. Inquinamento atmosferico, raggi ultravioletti, sporcizia naturale (deiezioni animali, sabbia, acqua salata, etc.) e spocizia derivante dall'uso (macchie di alimenti e bevande, creme solari) sono importanti nel determinare la durata della tenda in nylon, così come la qualità del telo. La durata di un telo in nylon è da calcolare tra le 8 e le 25 settimane di uso.