Pulizia della roulotte: come lavare l’esterno della roulotte

Il lavaggio esterno della roulotte è un'attività di manutenzione che non deve essere mai rimandata troppo a lungo. Un buon lavaggio non rende soltanto la roulotte più bella da vedere, ma prolunga anche la durata delle sue parti esterne. La sporcizia, infatti, a lungo andare può intaccare la vernice e creare dei danni permanenti. In questo blog ti spieghiamo come pulire la roulotte nel modo più efficace.

Come lavare la roulotte

Che cosa ti serve?

Per rendere la pulizia della roulotte più semplice e veloce è importante disporre dei prodotti giusti:

I detergenti specifici per caravan e camper permettono di rimuovere facilmente lo sporco dalla parte esterna della roulotte. Puoi scegliere tra prodotti per il solo lavaggio e prodotti 2-in-1 (detergente e cera) che, oltre a pulire, lasciano sulla superficie uno strato di cera protettiva. La spazzola telescopica è un pratico ausilio per la pulizia che ti permette di raggiungere facilmente la parte superiore della roulotte. La maggior parte delle spazzole telescopiche può essere allungata fino a 2,5 m ed è dotata di un attacco Gardena con cui collegarla ad un tubo dell’acqua. In questo modo non solo il lavaggio, ma anche il risciacquo sarà un’operazione molto semplice!

Adesso che sai di quali prodotti hai bisogno, leggi qui sotto i nostri 8 consigli per un lavaggio perfetto della tua roulotte.

1 - Lava un lato per volta

Ti consigliamo di insaponare e sciacquare un lato per volta. Se insaponi prima tutta la roulotte corri il rischio che il detergente si asciughi sul lato da cui hai iniziato. Un detergente che si è seccato può provocare delle macchie.

2 - Non metterti al sole

Alcuni detergenti per caravan e camper possono provocare delle macchie sulla carrozzeria se esposti alla luce diretta del sole. È per questo che ti consigliamo di lavare sempre la roulotte all’ombra o in una giornata non soleggiata. È meglio per la tua roulotte, ma anche per te stesso!

Pulizia della roulotte

3 - Comincia dal basso

Potrebbe sembrare poco logico, ma per lavare la roulotte è meglio cominciare dal basso e proseguire verso l’alto. Nella parte superiore della roulotte la soluzione detergente si asciuga più velocemente e potrebbe creare delle macchie.

4: Usa con cautela l’idropulitrice

L’idropulitrice può essere utile per rimuovere velocemente lo sporco, ma se non usata con cautela può provocare dei danni. Ad esempio possono verificarsi delle infiltrazioni d’acqua dalle finestre, anche se sono perfettamente chiuse, e la vernice può subire dei danni. La cosa migliore da fare è utilizzare un normale tubo da giardino e se proprio vuoi usare l’idropulitrice assicurati che la pressione dell’acqua sia relativamente bassa e tieniti ad una certa distanza.

5: Sciacqua bene le finestre prima di applicare il detergente

La plastica delle finestre può graffiarsi facilmente, soprattutto a causa della sabbia che si deposita durante il viaggio o il soggiorno in campeggio. Prima di iniziare a insaponare le finestre sciacquale con un getto d’acqua pulita per rimuovere la sabbia e le altre impurità che potrebbero provocare dei graffi.

6: Non salire sul tetto della roulotte

Per pulire il tetto della roulotte non salirci sopra. Il tetto della roulotte non è così robusto come sembra! Usa sempre una scala per non danneggiare il tetto e non rischiare di farti male.

Eliminare le righe nere

7: Elimina le righe nere con un detergente specifico

Le righe nere si formano quando la roulotte viene lasciata all’aperto per un lungo periodo e spesso per rimuoverle un semplice detergente per caravan e camper non è sufficiente. Le righe nere sono causate dalla pioggia che cola lungo le pareti del veicolo trascinando con sé le particelle di sporcizia e possono essere eliminate efficacemente e senza bisogno di strofinare utilizzando un detergente specifico per righe nere.

8: Non andare all’autolavaggio

Potrebbe sembrare una soluzione semplice, ma è meglio non portare la roulotte all’autolavaggio! Le spazzole dell’autolavaggio potrebbero provocare delle crepe nelle finestre in plastica e dei graffi sulla carrozzeria. Per di più lavare la roulotte da soli è molto più economico!

Segui i nostri consigli e avrai una roulotte splendente e pronta per la prossima vacanza!


Condividi questo articolo